Password salvate – come vederle

Password salvate

Dove sono salvate le tue password?

Prima di pensare alle password salvate sul tuo dispositivo, facciamo un piccolo passo indietro, nonostante questo argomento venga spesso ignorato dagli utenti meno esperti, si tratta di qualcosa di FONDAMENTALE per la tua sicurezza. Ti ricordiamo di visitare spesso HUB – il blog di Fix-it, troverai guide, consigli e news dal mondo informatico.

Password salvate? Si, ma nel modo corretto!

Sebbene esistono tantissimi programmi che ti aiutano a memorizzare in sicurezza le password sul tuo dispositivo, sono sicuro che utilizzi ancora i vecchi metodi: fogli di carta “volante”, post-it ed altre diavolerie.

Devi sapere che Chrome (il browser di Google) ti offre in maniera del tutto gratuita un modo per salvare le tue password. 

La prima cosa che devi fare è collegarti al sito https://passwords.google.com/ ed accedere con la tua email di Google. Una volta raggiungo il sito ed effettuato il Login ti troverai nella schermata delle impostazioni (Foto sotto). A questo punto clicca sull’ingranaggio in alto a destra.

 

Password salvate

Attivare il salvataggio automatico delle password

Arrivato in questa schermata (foto sotto) devi abilitare tutte e tre le voci:

  1. Chiedi di salvare le password
  2. Accesso automatico
  3. Avvisi relativi alle password

In questo modo consentirai a Google di salvare le password (ti chiederà il permesso), ti aiuterà ad accedere senza doverle digitare ogni volta ed infine ti segnalerà eventuali problemi di sicurezza.

Opzioni password salvate

Ed ora? Dove sono le tue password?

Ora è tutto più semplice: terminata la procedura che ti ho illustrato non dovrai fare altro che collegarti nuovamente al sito https://passwords.google.com/ e le troverai tutte, ben organizzate e pronte per essere visualizzate, copiate o eliminate.

Avviso per la tua sicurezza sulle password salvate

Tratteremo in un articolo a parte la metodologia per un utilizzo corretto delle password stesse. Ricordati che sono la tua unica barriera contro i pirati informatici: potresti vederti rubati dati sensibili come documenti, credenziali di accesso alla banca, file privati come foto e tutto ciò che è sul tuo dispositivo.

 

Password salvate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *